#tunonhaibisognodellopsicologo
image
image

Uno studio mostra come lo stress agendo su i nostri globuli bianchi indebolisca il sistema immunitario

  • Home
  • Blog
  • Uno studio mostra come lo stress agendo su i nostri globuli bianchi indebolisca il sistema immunitario
image

Buongiorno lo so tu non hai bisogno dello psicologo, ma potresti aver bisogno di saperne un pò di più su un'importante articolo pubblicato su Nature, che spiega l'impatto dello stress sul nostro sistema immunitario.

Lo stress sposta i globuli bianchi dai loro siti

Uno studio pubblicato nel 2022 su Nature è stato il primo a mostrare come specifiche regioni del cervello regolino la risposta immunitaria del corpo mentre si è sotto stress. Lo stress infatti spinge i neuroni della regione nota come ipotalamo paraventricolare a innescare istantaneamente una migrazione su larga scala di globuli bianchi dai linfonodi verso il sangue e il midollo osseo.

Un meccanismo che rischia di fare danni

Come detto quando siamo sotto stress, il nostro cervello arriva ad immettere un quantitativo maggiore della norma di globuli bianchi nel nostro flusso sanguigno, per aumentare la risposte immediata del nostro sistema immunitario. Tale meccanismo è utile nel breve, ma quando ciò si verifica in un arco di tempo troppo prolungato, questo riduce la risposta del sistema immunitario.

Come lo studio ha verificato tale ipotesi

I ricercatori per verificare tale ipotesi hanno infettato due gruppi di topi. Il primo gruppo è stato posto in situazioni rilassanti senza stress il secondo invece in situazioni ambientali stressanti. Ciò che è emerso in modo netto è che i topi nel gruppo rilassato combattevano meglio le infezioni, si liberavano dei virus più facilmente ed avevano un tasso maggiore di sopravvivenza.

L'incidenza dello stress nella nostra vita

Questo lavoro ci dice che lo stress ha un impatto importante sul nostro sistema immunitario e sulla sua capacità di combattere le infezioni. Solleva anche molte domande su come i fattori socioeconomici, lo stile di vita e l'ambiente in cui abitiamo controllino il modo in cui i nostri corpi possono difendersi dalle infezioni. Fattori sino a oggi ampiamente sottostimati.


Bene grazie per aver letto l'articolo.

Se hai trovato i miei contenuti interessanti puoi seguire le mie attività sulle pagine social, vedere i miei video sul canale Youtube o ascoltare i podcast su tutte le principali piattaforme.

Se hai bisogno di me puoi trovare qui i miei contatti, sarà lieto di risponderti il prima possibile.

In ogni caso ti lascio con la mia classica frase, se pensi che non puoi fare la differenza beh pensa ancora.


Info sull'autore

Marco Naman Borgese è uno psicologo, psicoterapeuta e coach. Cultore della materia presso l'Università degli studi di Salerno, Docente presso l'Università del calcio di Coverciano e docente per il Master Giunti in psicologia dello sport. Ha conseguito una borsa di studio presso il Policlinico Universitario Agostino di Gemelli in Roma per il trattamento del dolore cronico mediante l'uso della realtà virtuale in donne affette da endometriosi. E' pratictioner EMDR di I° livello e certificato per l'uso del protocollo Mindfulness MBSR Palouse ed esperto nell'uso della realtà virtuale nel trattamento dei disturbi psicologici.

Contattami adesso per maggiori informazioni

Oppure

Seguimi e resta aggiornato sulla mia attività